Le buone relazioni di lavoro generano impatto positivo per la società e per il territorio.

Il Bel Lavoro sostiene la realizzazione di progetti con ricadute di utilità sociale, concrete e misurabili in termini di beneficio per la comunità.

 

Perseguiamo questa finalità anche attraverso interventi pro bono ad alto impatto sociale, mirati a valorizzare e far conoscere le storie di impresa dove la cultura del benessere lavorativo è un obiettivo strategico.

 

Quando in azienda vi è un clima di collaborazione, quando la consapevolezza di ciascuno nelle proprie capacità e competenze è raggiunta, quando ci si sostiene reciprocamente nella crescita professionale, quando il gruppo è coeso, il benessere psico-fisico delle persone migliora.

 

Ecco che come per magia, le persone porteranno i frutti dei loro nuovi comportamenti anche fuori dall’ambiente di lavoro, come cittadini e membri di diverse comunità.

 

Attiviamo l’osservazione, l’ascolto attivo e la narrazione con l’intento di scoprire la bellezza, la cura, il senso etico, il rispetto e la responsabilità già esistenti nelle imprese.

 

Il FotoStoryTelling ritrae e racconta spazi, oggetti, simboli e persone e mette in luce un quotidiano fatto di atteggiamenti, gesti e ambienti che rappresentano il contesto lavorativo.

 

La condivisione del FotoStoryTelling accresce la consapevolezza delle persone di tale bellezza e ne favorisce la diffusione a tutti i livelli organizzativi.

 

Tra tutte quelle raccolte, Il Bel Lavoro® farà una selezione di storie rappresentative, che saranno esposte in una mostra fotografica e narrativa per sensibilizzare la popolazione ai temi benessere lavorativo.

Hai una storia di bel lavoro da raccontare? Contattaci!

    Torna su